LCD QC2004A display 4 righe con convertitore I2C

da | Mar 7, 2017 | Display LCD e LED | 0 commenti

Modulo LCD QC2004A

Il modulo LCD QC2004A con scheda I2C consente di collegare il display LCD ad un microcontrollore Arduino/Genuino con soli 2 pin invece di 7.

Il bus I²C

Il bus I²C (anche I2C) è un bus di comunicazione seriale che utilizza due linee per la trasmissione di informazioni: una per i dati e un’altra per il segnale di clock.

Nella maggior parte dei microcontrollori Arduino, la SDA (linea dati) è sul Pin analogico 4, e la SCL (linea di clock) è sul pin analogico 5.

Nel caso di Arduino Mega, la SDA è sul pin digitale 20 e la SCL sul 21.

Con il protocollo I2C si può espandere il nostro numero di ingressi digitali e anche fare in modo che diversi Arduino comunichino tra loro.

Utilizzando il nostro LCD I2C si risparmieranno così molti pin.

Arduino ha una libreria per la comunicazione seriale con questo protocollo che si chiama Wire.h.

Il convertitore I2C

Il modulo LCD con convertitore I2C, come suggerisce il nome, serve per guidare un LCD con soli 2 fili attraverso il protocollo di comunicazione I2C.

Esso si basa sull’integrato PCF8574P che è un’espansione remota a 8 bit  dell’entrata/uscita digitale per la comunicazione I2C.

Sul mercato ci sono molte varianti di questo modulo e ognuna ha la sua peculiarità, a livello hardware, e per quanto riguarda la configurazione della libreria.

In particolare, questo modello integra tutti i componenti necessari per ottenere prestazioni ottimali:

  • Un indicatore LED,
  • Un potenziometro per il controllo del contrasto
  • Un transistor o ponticello per la commutazione della retroilluminazione.
  • Una zona con ponticelli per la configurazione della direzione di lavoro all’interno del bus I2C,
  • Una zona con i pin di alimentazione o di comunicazione con Arduino o con altro microcontrollore,
  • Una zona con i pin per il controllo, l’alimentazione e la comunicazione con lo schermo a cristalli liquidi.

L’alimentazione del modulo è da 3 a 5V e la direzione per difetto nel bus I2C è 0x27.

Impostando i ponticelli di indirizzo si possono ottenere 8 diverse direzioni.

Questo significa che siamo in grado di gestire fino a 8 LCD con i rispettivi moduli attraverso il bus a 2 fili.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ottieni i nostri contenuti gratuitamente!

Ottieni i nostri contenuti gratuitamente!

Ricevi gli ultimi tutorial e gli aggiornamenti direttamente dal nostro team.

Ti sei Iscritto con Successo!

Pin It on Pinterest

Share This